Tuesday, May 8, 2012

capitan harlock

Capitan Harlock era un cartone animato difficile. Solamente "da grande", intorno ai 16 anni, quando l'ho ritrovato nella scatola dei ricordi ho capito, apprezzato ed amato veramente la sua storia. In Italia arrivò nel 1979 ma alla RAI venne ritrasmesso più volte e fu proprio durante le repliche che ebbi il piacere di conoscerlo: non ricordo bene quale fosse il periodo esatto, ma suppongo di avere avuto circa 5 anni. Ad ogni modo, anche se la trama non mi era per nulla chiara, ne ero follemente affascinata: un mondo in cui pirati e spazio si univano in un personaggio meraviglioso non poteva che farmi innamorare di lui (potrei fare pazzie per un Capitan Harlock in carne ed ossa!). Tra i bambini dell'asilo era molto in voga il suo pupazzo di gomma snodabile, di cui esistevano varie versioni: questo è quello che avevo io e che ho tutt'ora, ma il più bello era questo qui. Caso volle che qualche anno fa, gironzolando per mercatini, ne trovai ben due: uno lo tenni per me e l'altro lo regalai al mio amico Ale, anche lui pirata e anche lui grande appassionato di Capitan Harlock. Un feticcio che invece vorrei tanto ma che non ho mai trovato se non su Ebay a prezzi folli, è il 45 giri in vinile blu della sigla :)

No comments:

Post a Comment